Bed an Breakfast Catania Centro - Via Cristoforo Colombo 46 - Tel. +39 340.8718679 - Email: info@acquadellarte.it

B&B Catania post

palazzo-della-cultura-catania
12 May

La notte dei Musei a Catania: ingresso gratuito e visite notturne.

Ingresso gratuito in tutti i musei che aderiscono all’iniziativa culturale europea.
Ecco l’elenco di Catania. (Lista aggiornata al 17 maggio 2013).

Castello Ursino
Piazza Federico di Svevia – Catania

Data 18 maggio 2013
Ore: 19:00 – 23:00

Dalle ore 19,00 Percorsi guidati a cura della Direzione Cultura e Turismo.
Dalle ore 19,00 “Itinerari di dettaglio” a cura degli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Catania.
Ore 22,00 Lettura delle poesie alla “Corte di Federico II” eseguite da giovani attori del Teatro Stabile di Catania coordinati da Ezio Donato.
Ore 23,00 Lettura delle poesie alla “Corte di Federico II” eseguite da giovani attori del Teatro Stabile di Catania coordinati da Ezio Donato.
Ingresso a pagamento (a tariffa agevolata)

Chiesa Monumentale San Nicolò all’Arena
Piazza Dante – Catania

Data 18 maggio 2013
Ore 21:00

Contatti: 095 7159912

Dalle ore 19,00 alle ore 20,30 e dalle ore 23,00 alle ore 1,00 – Percorsi guidati a cura della Direzione Cultura e Turismo.
Alle Ore 21,00, concerto d’organo a cura del M° C. Scandurra dell’Istituto Musicale “Vincenzo Bellini” di Catania e coro diretto dal M° T. Carlini dell’’E.A.R. TEATRO MASSIMO BELLINI di Catania con ingresso gratuito su prenotazione fino ad esaurimento posti. Per prenotazioni chiamare al n. 095 7159912, dalle 9,00 alle 13,00.

Pallazzo della Cultura
Via Vitt. Emanuele – Catania

Data 18 maggio 2013
Ora: 19:00 – 01:00

Sala Refettorio

Ore 18,00, presentazione del libro “La saggezza del cuore” di Seby Costanzo.
Quando tutto sembra precipitare, l’unica strada da percorrere rimane quella che non conosci ancora, con le perplessità e i dubbi del caso, incredibilmente terrificanti, quanto affascinanti. Del resto, nella vita ci sono cose che cerchi e altre che ti vengono a cercare

Sale ex caffè letterario

Mostra di fotografica “La speranza non deve essere abbandonata mai” di Orazio Di Mauro. Il progetto affronta la delicata tematica delle malattie neurodegenerative, degli stati vegetativi e della disabilità attraverso il racconto fotografico della vita di persone che vivono questa condizione e dei loro familiari che ogni giorno se ne prendono cura. Il reportage è stato realizzato negli ultimi quattro anni in diverse città d’Italia e nasce dall’esigenza di condividere e raccontare una forte esperienza umana maturata attraverso il rapporto quotidiano con le famiglie dei disabili. Il progetto, attraverso la sensibilità e l’estremo realismo delle immagini, si propone di far conoscere da vicino una realtà di difficile comprensione a chi non è ne è coinvolto in prima persona e, più in generale, di sensibilizzare società civile e opinione pubblica attraverso un racconto fotografico di particolare impatto emotivo.

Sale mostra 3-4-5

Mostra “Art Factory – Teachers”, collaterale alla manifestazione “Art Factory 03”.
A cura dell’Accademia di Belle Arti di Catania, con la partecipazione degli Istituti di Pittura, Arti Plastiche, Decorazione, Grafica, Anatomia Artistica, Metodologie e Tecniche della Comunicazione. Gli Artisti-Docenti presentano opere che con la loro controversa e stimolante carica di contemporaneità nelle tematiche e linguaggi scelti, assurgono a testimoni ed interpreti del sentire del nostro tempo.

Sala refettorio

Mostra fotografica e poesia “Foto & Grafia” di Ester Privitera
Il nome “Foto & Grafia” tenta di creare una doppia visione della fotografia associata alla parola scritta: la “fantasia degli occhi” associata alla “fantasia del cuore”.
Il progetto nasce dall’incontro con alcuni poeti dell’associazione culturale “Bottega della Poesia”, un’associazione che da molti anni tenta di portare la poesia per le strade di Catania.
La proposta nasce in maniera spontanea: l’artista ha sempre apprezzato la poesia e, in questi ultimi mesi, si è resa conto di quante modalità possa disporre l’arte per comunicare. Ha pensato così, che sarebbe stato originale creare un connubio tra parola e visione, associando dei pensieri scritti in versi ad ogni immagine. Ha ricercato gli scatti fotografici che reputava più adatti per realizzare questa idea ed li ha presentati ai poeti. È iniziata così una selezione, da parte dei poeti, di alcune fotografie alle quali associare il testo poetico. Ogni poeta ha quindi scelto due foto ed ha iniziato a scrivere tutto ciò che veniva suscitato dalla fotografia. Sarà interessante vedere come le poesie sono riuscite a ricreare le sensazioni volute dalla fotografia.
Ingresso gratuito

Museo MACS
via San Francesco d’Assisi, 30 – Catania

Data: 18 maggio 2013
Dalle ore 19.00 alle ore 23.00

Contatti
Telefono: 342 3017376
Mail: info@museomacs.it
Web: www.museomacs.it

Il MACS – Museo Arte Contemporanea Sicilia, aderisce alla “Notte Europea dei Musei”.
Dalle 19.00 alle 23.00 sarà possibile visitare la personale “Sculture” del Maestro siciliano Gesualdo Prestipino, in mostra fino al 26 maggio 2013 presso la Badia Piccola del Monastero di San Benedetto di via Crociferi di Catania.
Le visite guidate gratuite accompagneranno i visitatori alla scoperta delle opere dell’artista che palesano l’evolversi della sua produzione, dal figurativo all’astratto, dal mito al segno, in un’incessante sperimentazione espressiva della materia e della forma, a tratti esposta, a tratti celata.
Prestipino reitera nelle sue opere l’originaria intuizione del suo pensiero ovvero la fascia, quella fascia che egli stesso, assecondando le fasi della sua carriera, ha definito ‹‹padrona››, ‹‹prima donna››, ‹‹maga Circe›› e ‹‹vita››. Le sculture, attingendo al patrimonio immaginifico di ciascuno, trasportano il fruitore in un lontano passato plasmato nell’idea del mito ma reso contemporaneo dalla palpabile concitazione e dalla vibrante energia della materia.
Gesualdo Prestipino nasce ad Enna il 15 ottobre del 1933. Diplomatosi all’Istituto d’Arte di Palermo, esordisce giovanissimo come pittore ma sarà la scultura ad essere la sua maggiore fonte d’ispirazione. Le sue opere si trovano in varie gallerie d’arte e presso collezionisti privati, non soltanto in Italia ma anche in altri paesi come Australia, Austria, Canada, Francia, Germania, Messico, Repubblica Ceca, Spagna, Stati Uniti, Svezia, Svizzera. Attualmente, quasi ottantenne, vive e lavora nella quiete della sua casa a pochi chilometri da Enna, circondato dal meraviglioso spettacolo del lago di Pergusa.

ASHRAM (MultiKulti)
Via Landolina n.41
Catania

Data: 18 maggio 2013 fino al 25 maggio 2013
Dalle ore 19:00 alle ore 23:00

Contatti
Telefono: +39 3284152868
Mail: info@multikulticatania.it
Web: multikulticatania.it

La città di Catania vanta una storia millenaria caratterizzata da svariate dominazioni i cui resti ne arricchiscono ancora oggi il patrimonio artistico, architettonico e culturale. Dal 2002 le bellezze artistiche della città sono state inserite dall’ UNESCO nella lista dei beni patrimonio dell’umanità.
Esiste poi un patrimonio di pregio e molto diffuso. Sono i palazzi minori di fine 800 e inizio 900 del centro storico, sconosciuti ai visitatori perché trattasi di appartamenti privati, spesso poco curati e valorizzati. Girando la sera tra la “movida catanese” capita a volte di guardare casualmente in alto e inaspettatamente scorgere tra le tende appena scostate soffitti affrescati e di pregiata fattura.
L’associazione Ashram (MultiKulti) ha il privilegio di utilizare, come sede per le sue attività interculturali, l’appartamento Crocellà sito all’ultimo piano di Via Landolina 41. In occasione de “La Notte dei Musei” dal 18 al 25 maggio sarà possibile visitare l’appartamento e ammirare i soffitti magnificamente affrescati e ancora in ottime condizioni. Apertura dal lunedì al sabato nei seguenti orari:19:00 – 23:00. Ingresso gratuito

Parco archeologico e paesaggistico Valle Dell’Aci
Via Alimena 7
Aci Catena – Catania

Data: 18 maggio 2013
Dalle ore 17.00 alle ore 24.00

Monastero dei Benedettini Catania
Via Biblioteca
Catania

Data: 18 maggio 2013
Dalle ore 19.00 alle ore 24.00

Contatti
Officine Culturali 095.7102767 / 334.9242464

Officine Culturali aderisce all’iniziativa europea “La notte dei musei”: dalle 19:00 a mezzanotte, con ingresso da Via Biblioteca, si potranno visitare liberamente e gratuitamente le suggestive Cucine e i sottostanti magazzini del Monastero dei Benedettini, oggi Museo della Fabbrica.
Istituito dal 2000, il Museo, è un luogo deputato a raccontare la storia delle ingegnose tecniche di costruzione del Monastero, nonché gli innumerevoli usi “civili” che si sono alternati in quegli spazi.
La notte dei Musei sarà un ulteriore occasione per vivere un affascinante viaggio nel passato, tra storia e mito, antico e moderno, attraverso le Cucine del Monastero e le sue suggestive cantine, “spazi stupefacenti per la loro qualità misteriosa”, realizzati dall’arch. Vaccarini a partire dal 1739 sul banco lavico del 1669.
Fonte di molteplici suggestioni, le Cucine e i suoi “sotterranei magazzini sono stati resi famosi dal romanzo di Federico De Roberto: I Vicerè.
Vista l’elevata affluenza delle edizioni passate, è consigliata la prenotazione: in caso contrario non è possibile assicurare l’ingresso al Museo della Fabbrica. Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Infopoint di  dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 17:00.

Museo del giocattolo
piazzale Asia – Catania

Data: 18 maggio 2013
Dalle ore 20:00 alle ore 24:00

Contatti
Telefono: 095 0947899
Mail: info@museodelgiocattolocatania.it

In tante parti d’Europa e del mondo esistono luoghi dove vengono raccolti ed esposti giochi e giocattoli, luoghi di cultura,tradizione e ricerca.
Istituito per passione dall’associazione IOCO agli inizi del 2002, con sede nel prestigioso settecentesco palazzo Bruca, il museo raccoglie giocattoli antichi di natura e provenienza differenti e di epoca compresa tra la fine del 1800 e la seconda metà del 1900.
Il museo di Catania che oggi ha sede all’interno del polo museale Le Ciminiere, è inserito nel circuito dei musei del settore e ospita mostre, collezioni private, italiane ed estere, e giocattoli frutto delle donazioni di privati.
Il museo è rivolto a tutti, senza distinzione di età ai ragazzi delle scuole, agli adulti, ai collezionisti, agli appassionati o a semplici curiosi.
La struttura è aperta tutto l’anno, gli orari sono compatibili con le richieste delle visite, senza escludere la possibilità di aperture serali e visite guidate in notturna.
In questa precisa occasione di sabato 18 maggio , il museo del giocattolo vuole dare ai visitatori la possibilità di visitare la collezione,con un occhio diverso,in un allestimento suggestivo e affascinante, non si tratterà di una vera visita guidata al museo, ma una visita emozionale e personalissima per ogni visitatore.
ultimo accesso al museo ore 23:30. ingresso €1.00 (contributo per la conservazione dei giocattoli).

Accademia Federiciana
via Borgo, 12 – Catania

Data: 18 maggio 2013
Dalle ore 20,00 alle ore 23,00

Contatti
Telefono: 095-438531
Mail: accademiafedericiana@libero.it

Descrizione della prima manifestazione: nell’ambito della nona edizione “Notte europea dei musei” sarà possibile visitare la mostra d’arte contemporanea “Sinergie creative”. La mostra riguarda 45 artisti di differenti generazioni che da diversi anni analizzano, adeguandosi in maniera originale alle problematiche del “dipingere” odierno, il rapporto tra tecniche e stili attraverso la “trasformazione” di linguaggi espressivi innovativi. In mostra una selezione di opere recenti di varie dimensioni: oli, acrilici, tempere, sculture, tecniche miste, pitto-sculture… In esposizione opere dei seguenti artisti: Renato Bacilliere, Michelangelo Beltrami, Angela Cacciola, Carmelo Cafici, Cettina Cannella, Rosaria Dattero (Roda), Paolo Calafiore, Iole D’Amore, Anna Di Mauro, Nelly D’Urso, Anna Fazio Rubino, Angela Giglio, Giovanni Greco, Pinella Insabella, Anna Maria La Torre, Serena Leonardi, Salvatore Lucisano, Agata Marletta, Carmen Marino Speciale, Giuseppina Martinez, Salvatore Milazzo, Ciro Mozzillo, Francesca Musumeci, Amelia Nicolosi Ferro, Celestina Pace, Ida Pace, Letizia Pace, Angela Palmieri Beltrami, Anna Petralia, Ina Pizzino, Gaetano Privitera, Byron Salas (Bysa), Antonella Serratore (nella foto una sua opera: “Fragili sogni”, olio su tela), Fortunato Orazio Signorello, Ada Sozzi, Giuseppe Spinoso (Jos), Rosa Maria Taffaro, Lory Tricomi, Luisa Turinese, Claudia Viglianisi, Angela Maria Viscuso, Pasquale Viscuso.

Descrizione della seconda manifestazione: nell’ambito della nona edizione ”Notte europea dei musei” sarà possibile visitare parte della collezione di fossili del Museo Paleontologico dell’Accademia Federiciana, il cui nucleo originario deriva dall’attività di Fortunato Orazio Signorello; che con assiduo e intelligente lavoro di ricerca, di raccolta e catalogazione dei pezzi, in oltre 25 anni ha assemblato – dedicandosi con grande passione e competenza a collezionare e studiare particolarmente i fossili del Giurassico inferiore e del Cenozoico europeo – oltre 1.500 fossili. I visitatori potranno osservare fossili di diverse ere geologiche, dal Cambriano (570 milioni di anni fa) al Quaternario (da 1,8 milioni di anni fa a oggi). Di particolare interesse i crani e i resti di vertebrati (orso delle caverne, mammuth, mososauro, bovidi, cervidi, roditori), le ammoniti e gli esemplari di insetti perfettamente conservati nell’ambra oligocenica del Baltico. La mostra, organizzata in collaborazione con il ricercatore Fabio Manuella, presenta, inoltre, campioni di minerali e cristalli.

MF Museum&Fashion
Via Museo Biscari, 16 – Catania

Data: 18 maggio 2013
Dalle ore 18 alle ore 23

Contatti
Telefono: +39 095 2503188
Mail: mf@marellaferrera.com

“Donne Madonne, Sacre e Profane”
Mostra temporanea – viaggio nell’universo femminile attraverso la bellezza di antichi manufatti.
Il Museo Biscari, fondato nel 1757 da Ignazio Paternò Castello, V Principe di Biscari fu visitato dai viaggiatori del Grand Tour tra cui Goethe che lo descrive nel suo “Viaggio in Italia”.
All’interno dello storico impianto, n’el 2008 nasce il Museo della Moda e l’Atelier d’Haute Couture della stilista Marella Ferrera: MF Museum&Fashion.
Il museo ospita la mostra permanente “Oltre l’abito… il Pensiero”, carnet du voyage colmo di storia e tradizioni attraverso le incredibili creazioni della “Sperimentatrice della Moda”.

Stamperia Regionale Braille
Via etnea 602 – Catania

Data: 18 maggio 2013
Dalle ore 18:00 alle ore 24:00

Contatti
Telefono: 095500177
Mail: riviste@stamperiabrailleuic.it

La stamperia Regionale Braille – Onlus è lieta di annunciare che in occasione della splendida iniziativa de “LA NOTTE DEI MUSEI”, sabato 18/05/2013 terrà i locali del Polo Tattile Multimediale sito in Via Etnea 602 (Catania), aperti alla cittadinanza.
I visitatori avranno cosi l’occasione di “toccare con mano” le splendide opere realizzate dai laboratori della Stamperia Regionale Braille, appositamente create per una fruizione totale da parte di vedenti e non, poichè attraverso il tatto potrete riconescere, chiudendo gli occhi, la splendida piazza San pietro, lo spettacolare Teatro Bellini, e le tante altre opere presenti nel Museo.
L’occasione sarà anche lieta per poter offrire un ottimo caffè nel nostro unico Bar al Buio, scoprire tutte le ultime novità dell’unico showroom per non vedenti presente in Italia, e infine fare una splendida passeggiata all’interno del Giardino Sensoriale dove potrete affinare i sensi guidati in tutta sicurezza da un percorso tattile appositamente studiato per i non vedenti.

Museo Belliniano ed Emilio Greco
Piazza S. Francesco d’assisi,3 – Catania

Data: 18 maggio 2013 fino al 19 maggio 2013
Dalle ore 19,00 alle ore 01,00

Contatti
Telefono: 095/7150535
Mail: silvano.marino@comune.catania.it

– Dalle ore 19,00 Percorsi guidati a cura della Direzione Cultura e Turismo.
– Ore 20,00 Corale dell’Istituto Musicale Vincenzo Bellini di Catania diretta dal M° C. Crinò, accompagnati al piano dal M° C. Scandurra.
– Ore 21.30 Duo di chitarra
– Ore 22,00 Letture itineranti di epistole di Vincenzo Bellini, su argomenti “catanesi” eseguite da giovani attori del Teatro Stabile di Catania coordinati da Ezio Donato.
– Ore 23,00 Letture itineranti di epistole di Vincenzo Bellini, su argomenti “catanesi” eseguite da giovani attori del Teatro Stabile di Catania coordinati da Ezio Donato.

Ingresso a pagamento a tariffa agevolata

 

[fonte Girasicilia, la guida per musica, arte, cultura, eventi, teatro, e turismo in Sicilia.]

 

 

Leave a Reply